Impiegata sin dai tempi degli egizi e dei greci, la terapia del colore (o cromoterapia) è una pratica non scientifica basata sull’utilizzo dei colori che portano benefici alla psiche.

È risaputo di come i colori abbiano un forte impatto sul nostro umore. Per farci un’idea basti pensare a come ci sentiamo meglio quando la giornata è soleggiata.

La cromoterapia – infatti – è largamente usata in diversi settori: architettura e fashion sono due esempi lampanti. Non è affatto scontato che le pareti della cucina di una casa abbiano un colore diverso da quelle della camera da letto: dietro ci sono svariate ricerche e studi approfonditi.

Ma qual è il nesso tra colori e vestiti?

Cromoterapia e abbigliamento

Quante volte ci svegliamo la mattina e indossiamo i primi vestiti che troviamo davanti senza rifletterci?

Gli abiti che scegliamo parlano tanto di noi, riflettono il nostro umore e spesso non ce ne accorgiamo.

Un look nero, ad esempio, è vero che è un must nell’armadio, ma è anche il colore preferito per chi preferisce passare inosservato.

Se decidiamo di andare a lavoro con un capo scuro probabilmente significa che vogliamo nasconderci e che tenderemo ad essere avvolti da tristezza e pessimismo per tutta la giornata.

Va da sé che vestirsi colorati o prediligere con cura alcune nuances abbia un grande potere che influisce sui nostri comportamenti.

cromoterapia e abbigliamento

Quando apriamo l’armadio e scegliamo l’outfit, dovremmo iniziare anche a pensare a cosa vorremmo trasmettere. Un abito colorato probabilmente ci renderà la giornata migliore. A questo punto, provare è l’unica soluzione che abbiamo a disposizione per constatare i benefici.

Vediamo dunque quali sono i principali colori e le relative sensazioni.

Dai un tocco di colore al tuo armadio!

Abbiamo già affrontato il colore della tristezza per eccellenza – il nero – dunque soffermiamoci sui colori allegri, sui quelli che dobbiamo sfoggiare d’ora in poi.

Giallo. Felicità.
Sinonimo di vitalità, ottimismo e luce. Chi indossa le nuances di questo colore esprime gioia e un atteggiamento solare.

Arancione. Energia pura.
Colore pieno di potenza, salute e benessere. Se indossate una sfumatura d’arancio non passerete di certo inosservati!

Cromoterapia: i benefici dei colori legati ai vestiti

Rosso. Passione.
Sappiamo tutti che è il colore più forte. Il potere che ha il rosso è tale da incutere “paura”. Indossatelo per avere sicurezza in voi stessi, e per aumentare la propria autostima, per affrontare con determinazione le sfide quotidiane.

Verde. Armonia.
Equilibrio e serenità sono la base delle sfumature di questo colore. Se lo indossi vuol dire che hai trovato la tua pace interiore e chi ti incontra lo capirà subito. Non a caso il colore principale della natura è il verde!

Blu. Calma.
Provate a fissare qualcosa dai toni bluastri quando siete nervosi e osservate il cambiamento nel vostro atteggiamento. Il blu elimina la rabbia e lo stress. Se ti vesti di questo colore potrai ridurre la tensione che gira intorno a te.

Bianco. Purezza.
Opposto al nero, rappresenta un nuovo inizio, la purezza e la positività. Ideale per il primo giorno di lavoro, no? 😉

Ci sono altri colori e sfumature che preferiamo farvi scoprire da soli. Dunque, via allo shopping dalle mille tonalità: verde, blu, rosa, arancio, viola e tutti quelli di cui vi innamorerete.

I trend per la stagione A/I di quest’anno vogliono proprio che siano i colori a farla da padrone, dunque quale migliore occasione per provare ad esprimere i propri sentimenti attraverso gli outfit? 🙂

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

2 × quattro =