Articolo di Lucia Dal Pasqua del blog www.thefashionpolitan.com

Il cambio dell’armadio è uno dei momenti peggiori della vita di ogni donna: ci sono lo stress della selezione vestiti, cosa resta e cosa se ne va, la gestione del tempo e l’organizzazione dello spazio.

Tuttavia una cosa positiva c’è: l’aria di nuovo che all’inizio di ogni stagione entra nel guardaroba, assieme alle tendenze e dunque a capi e accessori che andranno a rinfrescare i nostri look.

A proposito di trend, è ben chiaro cosa dovremmo indossare per l’autunno-inverno, a partire dalle migliori amiche delle donne (anche se a volte fanno male), le scarpe.

Dagli anni Novanta con amore e odio di tutte le millennials tornano gli stivali alti sopra il ginocchio, morbidi e ad avvolgere la gamba; proposti da Liu Jo, ricordatevi che non sono facilissimi da indossare, e che vanno a nozze con delle gambe snelle e toniche.

Liu Jo - stivali CuissardesMentre le meno modaiole inorridiranno per le ciabatte con il pelo che resistono anche questo inverno, il modello in foto è di Lorena Paggi, festeggeranno per la rivincita del mocassino, nella variante bassa e alta; di classe e un filo snob, i modelli di Hugo Boss incarnano perfettamente lo stile di una donna che potrebbe rinunciare a tutto, ma non alla classe.

Schermata 2017-10-05 alle 16.57.42

Lorena Paggi

Mi raccomando l’argento: è il colore della stagione se si parla di stivaletti. Stringati, li propone Cheville, o a punta, li ha Patrizia Pepe, sono il pezzo rock che va diretto nella scarpiera tra mocassini con il pelo e stivali sopra il ginocchio.

Hugo Boss - stivali frangeHugo Boss

Se avevate nell’armadio jeans o pantaloni “cropped” (dal taglio più corto rispetto al normale) lasciateli lì, e se non li avevate è il momento di fare acquisti. Alcuni suggerimenti? Armani Jeans, se siete amanti del bianco anche in inverno, o Elena Mirò se invece preferite stare più sul classico e sulla trasversalità del nero.

elena miroElena Miro

Per mia somma gioia, sia per l’autunno che per l’inverno saremo tutte ragazze più “a modo”, grazie al trend dei tailleur: taglio più striminzito e giacca a tre bottoni per Circolo 1901, forme più maschili e giacca doppiopetto per Marella.

Circolo 1901 - tailleurCircolo 1901

Dallo chic allo shock, non c’è stagione senza pelle, che deve essere o colorata, o con qualche applicazione e sempre su giacche che sembrano ristrette in lavatrice, come la versione di Fracomina.

Fracomina - giacca pelleFracomina

Rimanendo sui capispalla, è un trionfo di shearling, Cecilia Benetti propone un modello comodo e versatile, e di piumini, i tanto bistrattati ma extra caldi piumini con un accessorio in più, la pelliccia su collo e maniche, che sia Fracomina che Gaudì hanno pensato per una donna che non rinuncia alla propria femminilità nemmeno nelle occasioni più casual e sportive.

Gaudi - piumino inserti pellicciaGaudì

Per quanto riguarda le fantasie ci sono i pois che bisticciano con i quadri, e che dividono le donne in due “partiti” differenti: Max Mara Studio e Guess, ad esempio, si sono occupati di pallini, e dunque di ironia e romanticismo, Bronte by Moon e Marella di geometrie più severe, e dunque di tradizione e rigore.

Bronte by Moon - quadrettiBronte by Moon

I dolcevita sono il passe-partout caldo e confortevole un po’ per tutti i look. Consiglio trendy: se avete i capelli lunghi teneteli dentro il collo alto della maglia e fateli uscire un po’ “bombati”. Scegliete Marella se volete stare più sul classico o Guess se avete il coraggio di scoprire un po’ il pancino nonostante il freddo.

Guess - poisGuess

Cappelli sì o cappelli no? Cappelli sempre. Il basco è di gran moda, così come le versioni colorate dei classici modelli da uomo con la tesa larga, come propone Pinko.
Per chiudere un cenno alle borse: posto il fatto che sono tornati alla ribalta i marsupi, il trend di questa stagione è avere a tracolla più di una mini borsetta.

Hugo Boss - borsetta

 

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

16 − due =