Articolo scritto da Riccardo Onorato del blog http://www.guyoverboard.com/

Casual-sofisticato: due termini diametralmente opposti, messi insieme da un trattino. Un matrimonio di contrari, non sempre ben compreso dalla maggior parte degli uomini. In superficie può sembrare uno stile rilassato, casual appunto. Eppure c’è la presenza della parola “sofisticato” a far credere che ci sia bisogno di qualcosa di più elegante.

In realtà creare un look casual-sofisticato è una linea sottile, un atto di equilibrio che si basa su quattro pilastri fondamentali; capi sofisticati e allo stesso tempo informali.

Il primo è il blazer, meno strutturato e con una consistenza ruvida e opaca. Di norma infatti i blazer tendono ad essere lucidi o di lana pettinata, ma questo li rende troppo formali. Fate attenzione anche alla lunghezza: un blazer casual-sofisticato è sempre più corto di uno standard. E per il colore virate su tonalità chiare, più vicini allo stile casual, con dettagli come tasche applicate, bottoni a contrasto e toppe – in questo Manuel Ritz potrà rilevarsi un ottimo alleato.

manuel.ritz.moda.uomo.primavera.estate.2017.01

La camicia Oxford è il secondo capo sicuro di un look casual-sofisticato. Oxford è un tipo di stoffa spessa e per questo anche le camicie Oxford tendono ad essere formali. Ma basta giocare sulla morbidezza, soprattutto del collo, e su un modello non strutturato per trovare facilmente una perfetta camicia da look casual-sofisticato.

lbm1911.moda.uomo.primavera.estate.2017.06

A meno che siano specificamente proibiti, i jeans possono andare bene in un contesto casual-sofisticato. Ma il capo con cui andare sul sicuro sono i pantaloni chino come quelli di LBM 19 11. Le loro radici sono militari, il che gli conferiscono una certa eleganza. Ma sono meno strutturati dei pantaloni su misura, e quindi più casual. Ricordate però che le pieghe nella parte anteriore li rendono molto più formali: in questo caso risvoltate il fondo per sembrare più easy.

Infine, come per le t-shirt, si potrebbero anche indossare delle sneakers semplici e pulite in un look casual-sofisticato. Ma le scarpe per eccellenza sono le stringate. Il segreto è tutto nella texture: più liscia e brillante è la scarpa, più è formale. Mentre più hanno dettagli (come occhielli, cuciture) e più sono casual. E in camoscio sono più semplici che in pelle: in generale il colore deve tendere al marrone chiaro più che al nero.

fredmello.moda.uomo.primavera.estate.2017.02

Affidandovi a questi quattro punti basilari sarà davvero semplice poter creare un look casual-sofisticato!

 

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

quindici + quindici =