Riepilogo

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

Look Uomo. Classico sì, ma dal taglio sportivo.

di Pellizzari
Negli ultimi anni le passerelle dedicate alla moda uomo si sono tinte di colore e forme stravaganti, ridando colore e dinamismo al guardaroba maschile.

Questo ha permesso di sdoganare sicuramente alcuni tabù legati alla moda maschile, e non stiamo parlando di rivoluzioni drastiche, ma solo di forme più morbide e colori più sgargianti. Il forzato lockdown ha poi inconsapevolmente rafforzato questo nuovo modo di vestire la moda uomo, facendo nascere nella maggior parte delle persone voglia di energia, di comodità senza rinunciare a stile ed eleganza.

Diciamolo sinceramente, un uomo classico è sempre di grande tendenza.
Attenzione però a non confondere il concetto di classico con elegante, non si parla del look giacca e cravatta, ma di quei pezzi iconici del guardaroba maschile. Polo e pullover, ad esempio, sono un must-have senza età, il cui potenziale è spesso sottovalutato o addirittura snobbato dai più glamour; ma questa Primavera Estate le regole cambiano. Brand come Lyle and Scott hanno rivisitato questi iconici pezzi con colori vitaminici, dal rosa al lampone, dal verde acqua al giallo fluo; anche il classico rigato da marinaio viene proposto con una nuova sfumatura di blu più luminoso e fresco. Polo e pullover rivivono così di nuova vita e diventano di grande tendenza.



Uno dei mix di grande tendenza in questa stagione è l’outfit con uno di questi due capi, rigorosamente colorati, abbinati a jeans chiari, calzini tubolari colorati e, per finire con un tocco cool, mocassino o scarpa da barca abbinata. Un look dal sapore anni ’90.

Non possiamo parlare di polo senza nominare e ricordare chi ha firmato l’eccellenza di questo articolo, Fred Perry. Il loro logo, un’elegante coroncina di alloro, ha fatto (e continua a fare) storia. Basta vederlo per pensare ad eleganza e portabilità; è tra i brand di abbigliamento sportivo più eleganti e fascinosi di sempre. Sempre innovativi senza dimenticare però le loro origini e valori. Possiamo vedere ad esempio la t-shirt da noi proposta dal taglio over e manica scesa, con dettagli sartoriali dati dai filati sia nel girocollo che nelle maniche, che richiamano quelli usati nei colletti della polo. Questo modello di t-shirt è sicuramente versatile ma, se volete creare un look innovativo e più ricercato, non abbinatela al classico jeans o bermuda, ma mixatela con pantaloni dal taglio sartoriale blu o color tabacco. Se al vostro total look volete dare poi un taglio più comfort e “intellettuale” vi consigliamo una ciabattona a doppia fascia, come una Birkenstock; per un look più street, invece, abbinatela ad una scarpa da tennis.
 


Ciabatta e scarpa da tennis si abbinano poi molto bene anche al classico completo da uomo, che per essere cool e moderno può essere abbinato ad una maglia, come quelle viste in precedenza. Abbinare una maglia al posto della classica camicia è sicuramente più facile oggi. Le giacche, infatti, sono sempre meno strutturate, hanno un taglio più comfort; possiamo parlare infatti di ibrido tra una maxi-camicia, per quanto riguarda la forma, e una giacca per il tessuto e le cuciture. In perfetta sintonia con la ricerca e le esigenze dell’uomo moderno.



Per tutti coloro che non vogliono scendere a compromessi tra comfort ed eleganza, ma rimanere invece legati ad un concetto di sport e fashion, il brand che consigliamo è sicuramente Peuterey: materiali tecnici, rifiniture minimal, avanguardia tecnologica, queste le caratteristiche dei suoi capi, perfetti per un look atletico metropolitano senza tempo.
​​​​​​​

 
Articolo a cura di Mirko Burin