Riepilogo

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

È la stagione del giallo: ecco qualche consiglio per abbinarlo al meglio

di Pellizzari
Estate, periodo di abiti freschi e colorati. Dopo una stagione fredda all’insegna del nero e dei colori matte autunnali, finalmente ora possiamo dare sfogo alla nostra fantasia e alla voglia di colore. È il momento giusto per indossare gonne di pizzo, completi floreali e abiti dai colori sgargianti. Insomma, estate vuol dire freschezza, allegria e libertà.

Quest’anno tra i colori di tendenza troviamo anche il giallo, declinato in numerose varianti. Per molti si tratta di un colore eccessivo e difficile da indossare, ma vi assicuriamo che con i giusti accorgimenti potrete sfoggiare i vostri abiti gialli con disinvoltura e sicurezza.

Iniziamo subito dicendo che esistono innumerevoli tonalità di giallo: dal giallo pallido all’ocra, passando per il giallo canarino, limone e senape. Per intenderci, il giallo può essere abbinato facilmente perché presenta tantissime sfumature molto diverse tra loro. Ricordate di scegliere una nuance di giallo che valorizzi i vostri colori naturali e l’incarnato della pelle, perché il giallo a volte non dona alle carnagioni molto chiare. In generale, se siete bionde e avete una carnagione chiara è meglio optare per tonalità fredde, mentre se siete more orientatevi sulle tonalità calde.

D’estate i toni più chiari sono l’ideale per valorizzare l’abbronzatura e possono essere abbinati a colori-non-colori come il bianco, il beige o il rosa cipria. Da Vero Moda arriva un ottimo spunto: shorts gialli abbinati ad una camicetta bianca traforata. Un outfit perfetto anche per i giorni più caldi.



Se invece preferite i colori accesi, potrete optare per abbinamenti più audaci. Il giallo può essere abbinato a diverse tonalità di verde (dal lime all’oliva), così da creare un simpatico ma raffinato effetto color block. Vi consigliamo, ad esempio, di unire pantaloni gialli ad un top verde chiaro, unito ad una camicia in satin più scura. La scala colori è abbastanza uniforme, ma riuscirà a dare quel guizzo in più al vostro look. Ricordate, però, di non esagerare e non abbinate mai il giallo a più di due colori diversi, altrimenti rischiate di ottenere un effetto disordinato e poco elegante.

 
Infine, vi segnaliamo un’interessantissima proposta firmata Weekend Max Mara: un abito in crêpe de Chine di seta stampata, che presenta una gonna dalla linea morbida e una cintura che evidenzia il punto vita. Il colore giallo di sfondo è arricchito da una colorata stampa floreale, che rende questo capo facilmente abbinabile ad accessori di vari colori. Perfetto per un pranzo o un aperitivo in piscina, l’abito si presta agli abbinamenti più disparati. Per un look semplice e bon ton scegliete delle scarpe color nude e una borsa tracolla, mentre per creare un outfit più audace optate per sandali alti colorati (magari blu o rossi) e una clutch in tinta. E per ripararvi dal sole, potrete aggiungere anche un cappello a falda larga e un paio di occhiali. Insomma, sbizzarritevi e scegliete gli accessori che più vi piacciono, ricordando sempre la regola che sconsiglia di abbinare il giallo a più di due colori.
 

 
Articolo a cura di Raffaella Celentano