Riepilogo

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

I look perfetti per lo smart working

di Pellizzari
Lavorare da casa: fino a poco tempo fa era una possibilità che riguardava solo alcuni, soprattutto i freelance, ma ora è una realtà che stiamo affrontando quasi tutti.
In questo periodo particolare e difficile, la tendenza dello smart working si è imposta come mai prima d’ora e, chissà, forse ci accompagnerà anche quando questo momento sarà passato.
 
Il fatto di lavorare dal tavolo della cucina oppure dalla scrivania dello studio non deve però diventare una scusa per trascurare lo stile e la cura di sé, anzi. Indossare qualcosa di carino e rinunciare al pigiama può diventare un gesto di gentilezza verso noi stesse, che ci aiuti a tenere alto il morale anche nelle difficoltà.
Per non parlare di tutte le conference call e riunioni via Skype che chi lavora da casa deve affrontare quasi tutti i giorni: che a vedervi siano colleghi, superiori o clienti, è importante avere un aspetto serio e professionale, e qui l’outfit gioca un ruolo essenziale.
 
Ecco quindi alcuni suggerimenti per costruire il look per lo smart working.
 
Qual è il capo che più di tutti fa pensare all’ufficio? Di sicuro il blazer, comodo ed elegante, in grado di dare un tocco business a qualsiasi outfit: indossatelo dunque sopra a t-shirt o maglioncini dalle tinte neutre, abbinandolo a un semplice paio di jeans.
Sarete subito pronte per i meeting digitali d’emergenza, senza aver paura di accendere la telecamera del computer.
 
Un’alternativa ancor più comfy la trovate nel maxi abito in maglia, morbido e avvolgente, ma soprattutto di tendenza.
 
Oppure, se cercate un compromesso tra professionalità e comodità casalinga, tirate fuori dall’armadio un bel tailleur oversize, abbinatelo con t-shirt o dolcevita e il gioco è fatto.
 
Parliamo poi del capo passepartout per queste giornate di lavoro da casa: la camicia bianca, soluzione ottimale in caso di chiamate Skype, a sorpresa o programmate. È ideale in cotone o lino, e dalle linee morbide: non solo è facilissima da abbinare a qualunque outfit, vi permetterà anche di sentirvi fresche e a vostro agio, pronte ad affrontare le sfide dello smart working.



Ad ogni modo, una volta terminato il lavoro, possiamo tornare al capo comodo e trendy per eccellenza: la tuta da ginnastica. È l’outift preferito delle celebrity in libera uscita, e da alcuni anni è diventato un elemento immancabile del guardaroba.



Spazio alla fantasia, dunque, per restare creative e alla moda anche tra le mura di casa!