Riepilogo

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

Primavera Estate 2020: i must have per ripartire con stile

di Pellizzari
L’Italia è pronta a ripartire, e lo farà con stile! Dopo settimane di isolamento forzato, stiamo finalmente riprendendo le nostre abitudini. Con qualche piccola accortezza potremmo tornare alla vita di prima, o forse potremmo iniziare a vivere anche meglio di prima. Finito il lungo periodo di pausa possiamo, quindi, ricominciare a pensare anche a cosa indossare e alle tendenze di questa Primavera/Estate 2020 che parte un po’ in ritardo, ma che non deluderà le aspettative.

Iniziamo subito con qualche consiglio di stile per le tanto agognate passeggiate. Anche per questa primavera proponiamo il vecchio consiglio che ognuno di noi ha ricevuto almeno una volta da bambino: bisogna vestirsi a strati (o a cipolla, che dir si voglia). Optate per dei pantaloni leggeri e dal taglio morbido, magari a righe, e abbinateli ad una camicia. Potrete scegliere tra un modello con collo alla coreana, oppure una camicia classica da lasciare leggermente aperta. Insomma, ritrovate la vostra libertà e non rinunciate allo stile e al comfort.
Come capospalla, invece, consigliamo una giacca leggera, magari con grandi tasche applicate e cappuccio. Scegliete un colore neutro, così da poterla abbinare facilmente a tutti i vostri outfit: diventerà il vostro passepartout della Primavera/Estate 2020.
 

 
Concentriamoci ora su un look più classico, ideale per il ritorno in ufficio. Coloro che nelle prossime settimane abbandoneranno lo smart working dovranno riabbracciare lo stile formale, ma anche in questo caso le opzioni sono tante e la parola d’ordine sarà comfort.
Provate ad indossare uno spezzato o magari abbinate la classica giacca ad una T-shirt girocollo. Il risultato sarà comunque elegante, ma non eccessivamente impostato. Insomma, un giusto compromesso per lavorare in comodità. E parlando di compromessi, i colori che vi consigliamo sono il blu, il grigio e il beige: toni neutri e facili da abbinare, ma non banali.
​​​​​​​
Se, invece, preferite il canonico completo da lavoro, potrete scegliere tra tantissimi modelli e colori. Una scelta vincente è sicuramente data da un completo grigio con pantaloni dal taglio dritto e giacca leggera monopetto. Cercate sempre un modello che vada bene per la vostra corporatura e, soprattutto, che vi lasci libertà di movimento. Abbinate poi il completo ad una camicia con collo alla francese, che potrete indossare anche senza cravatta. I colori più comuni sono il bianco e il celeste, ma anche il grigio potrebbe rivelarsi una scelta indicata, specie se non volete creare eccessivi contrasti. Per quanto riguarda la scarpe avrete il massimo della libertà: con lo spezzato potrete perfino optare per delle sneakers, che ormai sono d’uso comune anche sul posto di lavoro, mentre per il completo scegliete delle classiche scarpe stringate.


 
Insomma, siete pronti ad affrontare la Primavera? Fate tesoro dei nostri consigli e lasciatevi ispirare dagli outfit proposti, ma ricordate sempre di aggiungere un tocco personale. Le opzioni non mancheranno, e siamo sicuri che troverete tutto ciò che desiderate.
 
Articolo a cura di Raffaella Celentano